Attività di laboratorio
 

Sono state individuate 4 macrotematiche di progettazione, affrontate ciascuna da un gruppo di lavoro. Si sottolinea come trasversalmente, a prescindere dalla tematica, ogni laboratorio proporrà attenzione ai temi dell’efficienza energetico-ambientale dei materiali e delle soluzioni ipotizzate nonché della valorizzazione del bene architettonico.

Tema 1:
Relazioni territoriali tra i capisaldi del paesaggio urbano e architettonico di Urbino (ref. Prof. Mario Cerasoli, Chiara Amato, Ilaria Pandolfi, Michele Avenali, Giorgio Roffi)

In una visione a scala territoriale della città di Urbino, si indagheranno le relazioni fra i capisaldi del paesaggio naturale ed architettonico. I punti di riferimento saranno gli edifici di Palazzo Gherardi, l’ex convento di Santa Chiara e l’area della Fornace Volponi, oggetto di studio, le ex scuderie ducali, piazza mercatale e i riferimenti principali della città quali il palazzo ducale, le mura, ecc., unitamente alle aree naturali private e pubbliche dalle diverse estensioni, presenti all’interno e all’esterno delle mura, organizzate in un sistema orografico dalla peculiare identità.

Tema 2:

Mobilità sostenibile; relazioni fra Palazzo Gherardi, ex Convento di Santa Chiara e Fornace Volponi (ref. Prof. Paolo Bonvini, Arch.Federica Anniballi, Simone Giacomoni, Alessandra Lillo, Ivanhoe Sarti, Lenardo Petetta)

Si propone di analizzare e approfondire le connessioni urbane di mobilità sostenibile fra Palazzo Gherardi, l’ex convento di Santa Chiara e l’area della Fornace Volponi, per connettere in un sistema sinergico e sostenibile le aree fra loro e con il sistema città. Con un’attenzione alla relazione fra le parti d’interesse, e la tutela e valorizzazione paesaggistica. Es. mobilità pedonale ecc.

Tema 3:
Palazzo Gherardi e Fornace Volponi funzionalità e progettualità (
ref. Arch.Valentina Radi, Arch.Michele Pietropaolo, Alessia Romani, Christian Santi, Pierfrancesco Giancane, Simone De Innocentis, Antonio Feligiotti, Luciano Massi)

 

Si propone la definizione delle future destinazioni d’uso da inserire in Palazzo Gherardi e presso la Fornace Volponi per una prossima riprogettazione, in qualità di sistemi facenti parte di un più complesso sistema urbano. Visione in cui le funzioni proposte per l’area privata e l’edificio storico pubblico, siano complementari alle esigenze della città, in relazione alle altre realtà della città storica e le principali aree a confine. In una visione sostenibile sotto il profilo sociale, economico e ambientale strategico per il futuro di Urbino.

Sviluppo di un meta progetto con indicazioni funzioni e/o tipologiche morfologiche, rispondenti alle peculiarità dei complessi edilizi. Nel rispetto del complesso monumentale e della traccia storica.

Tema 4:

Palazzo Gherardi e Fornace Volponi applicazione del protocollo GBC historic building (Ref.Ing.Davide Di Fabio, Stefano Ciacci, Emanuele Cleri, Barbara Binci, Lucia Testoni)

Redazione di uno screening degli interventi possibili su Palazzo Gherardi e Fornace Volponi alla luce del protocollo GBC HB. Questo valutando in via preliminare le tipologie di interventi premianti in termini di sostenibilità che al tempo stesso risultino rispettosi dell’essenza stessa dell’edificio e dell’area in oggetto, per una pianificazione strategica preventiva.

Contact us: 

 

t. +39 0721 64992

C.+39 338 3998256

 

​Find us: 

 

Sezione INBAR Pesaro e Urbino,

Via La Marca, 20-22 61121 Pesaro

Via La Marca, n° 20/22 Pesaro


 

© 2013 by Reset

1.4