1/5

R.E.S.E.T. 1

9-14 Settembre 2013

Workshop residenziale, Urbino, 2013 

 

R.E.S.E.T. Campus scientifico "E. Mattei" - ex Sogesta

Organizzato dalla sezione di Pesaro e Urbino dell’ Istituto Nazionale di BioArchitettura, con la partnership scientifica dell’Università di Urbino e della Politecnica delle Marche, il workshop si pone l’obiettivo di contribuire allo sviluppo economico e sociale del territorio marchigiano, che trova nei centri urbani minori e nel loro  bagaglio di ricchezze ambientali, paesaggistiche e architettoniche, suoi elementi caratterizzanti.
 

Comitato scientifico:
Laura Baratin (Presidente), Fausto Pugnaloni, Paolo Bonvini, Costanzo Di Perna, Davide Di Fabio, Michele Pietropaolo.

Docenti:
Paolo Bonvini, Alessandra Cattaneo, Emanuela Conti, Davide Di Fabio, Costanzo Di Perna, Elvio Moretti, Michele Pietropaolo, Riccardo Santolini, Giovanni Sasso.

 

Tutor:

Vittoria Mencarini, Luana Del Prete.
 

Il caso studio: campus scientifico tecnologico "E. Mattei"
 

Per l’anno 2013, prima edizione di R.E.S.E.T., si è deciso di intervenire sul campus scientifico tecnologico Enrico Mattei ex SOGESTA[1] dell’Università di Urbino.

Collocato sulle colline in prossimità del centro storico di Urbino, il complesso progettato negli anni 70 dall’arch. Foscari, era destinato a centro di formazione per i quadri aziendali dell’ENI. Esaurita in breve tempo tale funzione, è stato riconvertito nel periodo della crisi petrolifera a centro di ricerca per le energie alternative. Nel ’94, acquistato dall’Università di Urbino, diventa polo scientifico tecnologico. Cittadella scientifica di circa 12.000 mq, è dotato di tutte le funzionalità necessarie alla sua gestione e all’accoglienza degli ospiti (aule studio, uffici, laboratori, mensa, i collegi per l’alloggio, campi sportivi ed un eliporto)[2].


[1] L’acronimo SOGESTA sta per “Società di gestione di sistemi tecnologici avanzati”.

[2] L’operazione ha delle similitudini con quelle condotte nel 900 dalle big company per la progettazione e realizzazione sia di siti produttivi con servizi integrati sia di colonie vacanze per i propri dipendenti (vedi le esperienze di Gabetti e Isola per l’Olivetti di Ivrea o le colonie Marittime dell’Eni a Cesenatico di Giuseppe Vaccaro)

organizzano:

patrocinio:

media partner:

sponsor: